XVII Colloquio di Informatica Musicale

Venezia, 15-17 ottobre 2008

Conservatorio di Musica "Benedetto Marcello"

in collaborazione con la

Facoltà di Design e Arti della Università IUAV di Venezia

e con il Settore Musica de

La Biennale di Venezia

L'Associazione di Informatica Musicale Italiana (AIMI) fu fondata nel 1981 nella Sala Concerti del Conservatorio “Benedetto Marcello” e diventò ben presto un punto di riferimento per musicisti e ricercatori interessati al rapporto tra musica, scienza e tecnologia. Già nel 1982 l’AIMI collaborava alla realizzazione a Venezia di un grande evento scientifico-musicale, la International Computer Music Conference e negli anni successivi, con cadenza biennale, ha patrocinato i Colloqui di informatica musicale (CIM), che rappresentano il più atteso momento di discussione scientifica e di confronto musicale della comunità italiana di informatica musicale. Dopo più di 25 anni, Venezia torna ad ospitare il CIM, evento di informazione, di studio e di dibattito sulle tematiche che legano la musica alla scienza e alla tecnologia. Nel corso dell'ultimo decennio le conoscenze sviluppatesi in ambito informatico-musicale si sono allargate fino a raggiungere la produzione di oggetti di largo consumo (lettori multimediali, giochi, ecc.) e in campo artistico l'area di interesse della disciplina si è estesa fino ad abbracciare l'intero campo delle arti performative. A evidenziare questo ampio spettro disciplinare, la XVII edizione del CIM è organizzata in collaborazione con la Facoltà di Design e Arti dell'Università IUAV di Venezia e con il Settore Musica de La Biennale di Venezia. I concerti del CIM sono inserite nel Festival Internazionale di Musica Contemporanea, con la proposizione di nuove composizioni e di classici della musica elettroacustica.

Le sessioni diurne del Colloquio proporranno presentazioni di risultati della ricerca scientifico/tecnologica, affiancate dall’esecuzione di alcune opere musicali, illustrate e discusse con il compositore. Il programma del Colloquio si completa con la presentazione di progetti in formato poster o demo, tavole rotonde e tutorial didattici per studenti di informatica musicale. L’invito a presentare e discutere al CIM i propri progetti di ricerca scientifica e musicale è esteso anche a studenti e dottorandi impegnati in ricerche connesse all’informatica musicale.

 

Presentazione di Progetti

I partecipanti sono fortemente invitati a presentare e discutere al CIM i propri progetti di ricerca scientifica e musicale. L’invito è rivolto in particolar modo a studenti e dottorandi impegnati in ricerche connesse all’informatica musicale. Si richiede ai partecipanti interessati alla presentazione di progetti di inviare agli organizzatori un sommario di non più di 800 parole con la descrizione in lingua italiana del proprio progetto entro e non oltre il 30 giugno 2008. I progetti saranno valutati dal Comitato Scientifico e potranno essere presentati al Colloquio in modalità poster e/o demo. Gli articoli relativi ai progetti accettati saranno inclusi negli Atti del Colloquio, pubblicati a stampa e nel sito del Colloquio.
Il sommario dei progetti dovrà esssere inviato per posta elettronica in formato PDF, MS Word (DOC) o (RTF) all'indirizzo: cim@aimi-musica.org. Eventuali allegati audio-visuali dovranno essere resi accessibili da un indirizzo web indicato dall'autore.

Premio "Aldo Piccialli"

Il miglior progetto, a giudizio insindacabile del Comitato Scientifico, verrà insignito del Premio alla memoria di Aldo Piccialli, un riconoscimento simbolico all’originalità ed al contributo innovativo portato dal progetto alla ricerca italiana sull’informatica musicale.

Date Importanti

Presentazione di progetti: 30 giugno 2008
Notifiche agli autori: 30 luglio 2008
Invio degli articoli per la compilazione degli Atti: 1 settembre 2008
XVII Colloquio di Informatica Musicale 15-17 Ottobre 2008

 

AllegatoDimensione
template.pdf71.17 KB
cim2008.cls_.txt50.34 KB
template.doc41.5 KB
template.tex_.txt4.95 KB
AIMI_Poster_template.ppt151.5 KB
Share/Save